HAIRSPRAY

HAIRSPRAY

Martedì 5 giugno 2018, si è svolto lo spettacolo finale “HAIRSPRAY”, interpretato da alcuni studenti dell’Istituto “Alfio Moncada”e realizzato al termine del Progetto FSE PON “Inclusione sociale e lotta al disagio”- Una buona scuola per tutti, relativo al modulo di lingua Inglese “All the world is a stage” avviato dall’Istituto.

La tematica del PON è stata quella dell’inclusione che vede la scuola come una comunità umana di apprendimento.

Il progetto, curato dall’esperto prof.ssa Rossella Mugno e dal tutor prof.ssa Anna Millauro, ha coinvolto studenti dal primo al quinto anno.

La scelta del musical Hairspray è stata voluta poiché affronta in modo divertente il tema dell’inclusione, obiettivo del Progetto era di fatto quello di trovare una forma laboratoriale in cui lavorare insieme e divertirsi: il musical attraverso il canto e il ballo ha permesso agli studenti di esprimersi individualmente e coralmente.

La Storia

Baltimora, 1962.L'adolescente Tracy Turnblad, nonostante i chili di troppo, è un'ottima ballerina e insieme all'amica Penny sogna di poter partecipare, un giorno, al programma televisivo più seguito dai giovani: il 'Corny Collins Show'. Quando una delle star abbandona il programma, la produzione decide di tenere un'audizione per trovare un nuovo volto da lanciare e Tracey si presenta sbaragliando tutta la concorrenza e addirittura gettando ombra sulla reginetta dello show, Amber Von Tussle. Oltre al successo Tracey trova anche l'amore, ma tutto ciò non la soddisfa pienamente perché vorrebbe che avessero libero accesso alla televisione anche i ragazzi di colore. Insieme al suo gruppo di amici e con il supporto di suo padre, Tracey organizzerà, con successo, una dimostrazione pubblica per ottenere l'integrazione tra bianchi e neri.

Tracy è il simbolo di tutti gli outsider, per i quali rappresenta una grande rivincita: nonostante qualche kg in più, supera alla fine ogni ostacolo, dimostrando che l’apparenza non è importante poiché con la forza di carattere, il talento, la simpatia e il cuore grande, si può giungere ad ogni risultato.

Il messaggio che Hairspray vuole lanciare è che per avere successo non serve omologarsi, ma essere diversi è bello, perciò dobbiamo essere noi stessi, e lottare per garantire a tutti le stesse possibilità e diritti.

Alla fine dello spettacolo, gli studenti hanno avuto il piacere di condividere con gli intervenuti un rinfresco da loro curato.

HAIR SPRAY 3

HAIR SPRAY 1

HAIR SPRAY 2

Articolo della prof.ss Bottaro su una rivista web: 

http://www.lettera32.org/?p=21118#prettyPhoto


Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy. Se vuoi saperne di più consulta l’informativa estesa sui cookie. Proseguendo la navigazione, acconsenti all’uso dei cookie.