Criteri di valutazione

 

La valutazione rappresenta un momento centrale nella pratica educativa; la trasparenza dei comportamenti valutativi permette allo studente di imparare ad autovalutarsi e a sviluppare anche la competenza dell’imparare a imparare. Gli studenti quindi sono costantemente informati sui percorsi da compiere, sugli obiettivi da raggiungere, sulle abilità da acquisire e sui criteri di valutazione adottati.

Le famiglie possono conoscere la valutazione periodica dei propri figli come nel seguente schema:

Periodo

Modalità di notifica

Dicembre

(Termine del trimestre)

Una pagella che riassume l’andamento socio-relazionale e cognitivo dell’alunno

Marzo

(Metà del pentamestre)

Pagellino infrapentamestrale

Giugno

(Fine pentamestre)

Pagella di valutazione sommativa finale

 


Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy. Se vuoi saperne di più consulta l’informativa estesa sui cookie. Proseguendo la navigazione, acconsenti all’uso dei cookie.